Birra gratis ai disoccupati nel giorno della festa dei Lavoratori

L'iniziativa dell'Osteria della musica di Cepagatti venerdì 1° maggio durante lo spettacolo "Occhio a quei due", di Stefano Giannini e Carlo Splendiani, che presenteranno il loro repertorio live di musica degli anni Ottanta e Novanta. Ecco come prenotarsi

Nel giorno della festa dei Lavoratori, c’è chi non dimentica chi ha ben poco da festeggiare, perché disoccupato. È l’Osteria della Musica di Cepagatti, in via Quattroventi, che la sera di venerdì (1° maggio), offrirà una birra a tutti i clienti senza un’occupazione, durante lo spettacolo “Occhio a quei due”, di Stefano Giannini e Carlo Splendiani, che presenteranno il loro repertorio live di musica degli anni Ottanta e Novanta.

Grazie alla collaborazione del famoso marchio di birra Heineken, basterà prenotarsi entro le 18 di venerdì all’indirizzo di posta elettronica osteriadellamusica@gmail.com, sulla posta privata di Facebook del locale o via sms al numero 347-8483272.

L’iniziativa è stata fortemente voluta dalla titolare dell’Osteria della musica, Maria Zaccagnini: “Il 1° maggio – commenta – è la festa del Lavoro, ma il numero dei disoccupati continua ad essere troppo alto, e abbiamo pensato di fare un piccolissimo sforzo offrendo, anche grazie alla disponibilità del nostro fornitore, una birra ai disoccupati che si registreranno. Speriamo - conclude - che questa birra porti anche un po' di fortuna ai nostri graditi ospiti".

Tutti coloro che invieranno i loro dati personali, indirizzo di residenza, numero di cellulare e indirizzo e-mail, dalle 21 in poi potranno gustare la loro birra omaggio. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Caprara di Spoltore, paura per un autobus Tua finito fuori strada: almeno 10 feriti, uno è grave - FOTO -

  • Cade da un palazzo e finisce in ospedale con un politrauma

  • Autobus Tua fuori strada a Caprara di Spoltore: gli aggiornamenti - FOTO -

  • Conservatorio in lutto, è morto il professor Luca Marconi

  • Spoltore, insospettabile beccato a spacciare dalla polizia: arrestato - FOTO -

  • Quattro ristoranti di Pescara e provincia nella Guida Slow Food 2020, ecco quali

Torna su
IlPescara è in caricamento