rotate-mobile
Mercoledì, 29 Giugno 2022
Cronaca Pianella

Sono tornati a Pianella la mamma e il papà della piccola morta a Sharm El Sheikh, il sindaco: "Distrutti dal dolore"

Per il rientro della salma della bambina di soli 13 mesi ci vorrà ancora qualche giorno, il primo cittadino: "Ringraziano tutti per la vicinanza e chiedono di poter vivere nell'intimità il loro dolore"

Sono tornati a casa, a Pianella, i genitori della piccola di 13 mesi morta tragicamente a Sharm El Sheikh, ma per il rientro della salma e il funerale si dovrà attendere ancora qualche giorno. E' il sindaco Sandro Marinelli, incaricato dalla famiglia di occuparsi dei rapporti con la stampa, a riferirlo. La coppia è rientrata nella tarda serata di domenica. “Come comprensibile – spiega il primo cittadino – sono molto provati e nel ringraziare tutti quanti in questi giorni hanno manifestato vicinanza e cordoglio in varie forme, chiedono di poter vivere il lutto nella riservatezza del proprio nucleo familiare, almeno fino a quando la piccola non sarà riportata a Pianella”.

“Come comunicato dalla autorità consolari italiane in Egitto, alle quali esprimono sincera gratitudine per l’assistenza ed il sostegno ricevute in questi giorni, la salma è stata trasferita questa mattina a Il Cairo, presso l’ospedale italiano in attesa di completare l’iter amministrativo per il rimpatrio che avverrà con un normale volo attrezzato per questa tipologia di trasporto”. Nei giorni scorsi il papà della piccola era stato ascoltato per raccontare del tragico incidente: la bambina, infatti, gli sarebbe scivolata dalle braccia cadendo nel vuoto, mentre era sul balcone del resort dove stavano trascorrendo le vacanze.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sono tornati a Pianella la mamma e il papà della piccola morta a Sharm El Sheikh, il sindaco: "Distrutti dal dolore"

IlPescara è in caricamento