Cronaca San Donato / Strada Vecchia Fontanelle

Bimba trovata senza vita nella sua culla, disposta l'autopsia

Indagini in corso, ma è molto probabile che la morte sia avvenuta per cause naturali. Il pm Del Bono vuole comunque vederci chiaro. Una volta dato l'allarme alla sala operativa del 118, erano arrivati i sanitari che avevano provato invano a rianimare la piccola

Novità sulla triste vicenda della neonata di due mesi che questa mattina, poco dopo le 11, è stata trovata senza vita nella sua culla. Data l'età della piccola, il pm Barbara Del Bono ha disposto l'autopsia che sarà effettuata nella giornata di martedì 4 ottobre.

I Carabinieri di Pescara hanno ricostruito le ultime ore di vita della bimba, che aveva mangiato intorno alle 9.30 e, come riferito dai famigliari, era in buone condizioni quando si è addormentata. Un'ora dopo la mamma si è avvicinata e ha scoperto che non si muoveva. I sanitari del 118, subito allertati, hanno provato a rianimarla, ma purtroppo non c'è stato nulla da fare.

Successivamente è stata disposta una visita da parte del medico legale. Le cause del decesso dovrebbero essere naturali.

La tragedia si è verificata in un'abitazione di Strada Vecchia Fontanelle, nell'omonimo quartiere alla periferia della città.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bimba trovata senza vita nella sua culla, disposta l'autopsia

IlPescara è in caricamento