Lunedì, 15 Luglio 2024
Cronaca

Pescara, bici selvagge e deiezioni canine: raffica di multe

Nel week end la Polizia Municipale di Pescara non ha multato solo gli automobilisti indisciplinati lungo la riviera, ma ha anche sorpreso decine di ciclisti sul marciapiede

Nel week end appena trascorso, la Polizia Municipale di Pescara non è stata impegnata solo nel contrasto ai parcheggi selvaggi lungo le riviere della città, ma ha anche sanzionato 26 ciclisti sorpresi a circolare sul marciapiede nonostante esista l'apposita pista ciclabile.

Il sindaco Mascia ha ricordato che questo fenomeno costitutisce anche un pericolo per i pedoni che passeggiano lungo il marciapiede, sottolineando come esista una pista ciclabile a due corsie di marcia che praticamente copre quasi l'intero litorale pescarese.

Per questo è stata istituita un'apposita task force dei vigili che stanerà e multerà per tutta l'estate i  ciclisti indisciplinati. La sanzione è pari a 50 euro.

Multe anche per tutti i proprietari di cani che passeggiano senza avere sacchetto o paletta per le deiezioni. In questo caso le multe sono state 4, da 24 euro ciascuna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, bici selvagge e deiezioni canine: raffica di multe
IlPescara è in caricamento