rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Cronaca Centro / Piazza Primo Maggio

Bici sul marciapiede della riviera nord, multati 30 ciclisti

Mascia: "Il popolo delle due ruote dev'essere consapevole dei propri doveri e non può pensare di scorrazzare liberamente sul marciapiede, indipendentemente dalla presenza di pedoni costretti a schivare i mezzi in corsa"

Trenta ciclisti sono stati sanzionati oggi dalla polizia municipale dopo essere stati sorpresi a scorrazzare sul marciapiede lato mare della riviera nord, nel tratto compreso tra piazza Primo Maggio e piazza Paolucci, ignorando la presenza e la disponibilità della pista ciclabile proprio accanto al marciapiede.

Due pattuglie a piedi di vigili urbani hanno fermato i ciclisti indisciplinati e hanno comminato loro multe pari a 25 euro l’una.

Un gesto di civilizzazione assolutamente giusto, visto che - come spiegato dal sindaco Luigi Albore Mascia - il popolo delle due ruote "dev’essere consapevole dei propri doveri e non può pensare di scorrazzare liberamente sul marciapiede, indipendentemente dalla presenza o meno di pedoni costretti a schivare i mezzi in corsa, anche per tutelare l’immagine delle centinaia di ciclisti che, al contrario, rispettano le regole".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bici sul marciapiede della riviera nord, multati 30 ciclisti

IlPescara è in caricamento