Imbarcazione di Pescara "pesca" masso di oltre 10 quintali al largo di Ortona, interviene la guardia costiera [FOTO]

Invece a bordo ha dovuto imbarcare un pesante masso dal peso di oltre 10 quintali che ha provocato problemi di stabilità e abbassato il pescaggio della barca

Risalendo la rete dopo la pesca a strascico al largo del porto di Ortona, l'equipaggio del peschereccio "Aquila" della marineria di Pescara si aspettava di trovare una grande quantità di pesce.
Invece a bordo ha dovuto imbarcare un pesante masso dal peso di oltre 10 quintali che ha provocato problemi di stabilità e abbassato il pescaggio della barca.

Per questo motivo è stata richiesta l'assistenza alla guardia costiera di Ortona, visto che l'imbarcazione si trovava al largo del porto ortonese, a circa 3 miglia dalla costa.

I militari giunti sul posto hanno fatto rientrare in porto il peschereccio in sicurezza. In seguito è stato chiesto l'intervento dei vigili del fuoco che hanno imbracato il masso spostandolo sulla banchina. Adesso dovrà essere smaltito e quasi sicuramente verrà utilizzato per rinforzare le scogliere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esplosione e forte boato al confine fra Pescara e Montesilvano: sul posto i vigili del fuoco

  • "Il caffè è compagnia, così non si può lavorare": bar di Montesilvano preferisce chiudere

  • Covid, dal 29 novembre cambiano i colori delle Regioni: l'Abruzzo resterà zona rossa almeno fino al 3 dicembre

  • L'Abruzzo resterebbe zona rossa fino al 10 dicembre in base al decreto, ma Marsilio punta ad anticipare

  • Oddo dopo l'esonero dal Pescara cita Pirandello

  • Diego Armando Maradona e l'Abruzzo, ecco la foto con lo chef Quintino Marcella

Torna su
IlPescara è in caricamento