Martedì, 16 Luglio 2024
Cronaca

Dopo due giorni disincagliato il peschereccio rimasto bloccato nel porto [FOTO-VIDEO]

Sono state concluse ieri pomeriggio, martedì 18 gennaio, le operazioni di disincaglio dell'imbarcazione insabbiata nel porto di Pescara da domenica

È stato disincagliata dal porto di Pescara l'imbarcazione che era rimasta insabbiata nella notte tra domenica e lunedì nel tentativo di uscire a mare.
Il motopesca era rimasto bloccato a causa dei bassi fondali.

Le operazioni, eseguite dal motopontone Guglielmo, si sono svolte sotto il coordinamento e la costante vigilanza dell’autorità marittima di Pescara che ha supervisionato le stesse per prevenire ed evitare ogni eventuale situazione di pericolo.

Non a caso è stato interdetto il traffico marittimo durante le operazioni. Nonostante le difficoltà derivate dalle condizioni che si sono create a seguito del verificarsi dell’evento, la risoluzione della problematica in tempi ristretti, grazie anche all’azione sinergica con le altre autorità locali, ha permesso di rimuovere un pericolo che si era venuto a creare. Sono in corso da parte della capitaneria di porto le indagini tese a verificare la dinamica di quanto accaduto.

L’armatore dell’unità, attualmente agli ormeggi in banchina nord, è stato intimato di porre in essere, con la massima urgenza, ogni misura volta ad assicurare le condizioni di galleggiabilità, verificando costantemente le condizioni di sicurezza dell’unità, la quale potrà intraprendere la navigazione solo dopo le necessarie visite cui sarà sottoposta da parte dell’organismo di verifica riconosciuto.

Di seguito un video girato da un nostro lettore, Francesco Truda.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo due giorni disincagliato il peschereccio rimasto bloccato nel porto [FOTO-VIDEO]
IlPescara è in caricamento