menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Barca "Capitan Uncino", l'Accademia delle Belle Arti pronta a salvarla

Si apre uno spiraglio interessante per la barca "Capitan Uncino" di Eriberto, che rischia di essere abbattuta. L'Accademia delle Belle Arti de L'Aquila infatti si è proposta per riqualificare lo scafo

Si apre una nuova possibilità per la barca "Capitan Uncino" di Eriberto, simbolo della riviera nord che rischia di essere abbattuta a causa del cattivo stato di conservazione.

L'Accademia delle Belle Arti de L'Aquila, infatti, ha effettuato ieri un sopralluogo sul posto assieme all'amministrazione comunale, per verificare le condizioni dell'imbarcazione ed avviare possibili interventi di recupero.

Soddisfatto l'assessore e vicesindaco Del Vecchio, che ha sottolineato come il percorso non sarà semplice e breve, considerando che lo scafo è in pessime condizioni.

"Il tentativo è possibile, anche perché il Capitan Uncino ha un grande valore affettivo per la città come dimostrano le prese di posizione dell’opinione pubblica e i tanti messaggi giunti dai cittadini all’Amministrazione perché si provasse a recuperarla.
Abbiamo cercato di sollecitare questa finalità e continueremo a farlo in piena sintonia con gli eredi della barca che incontreremo lunedì con il sindaco, agevolando le operazioni di manutenzione e recupero. A tale proposito abbiamo riscontrato la disponibilità di alcuni operatori economici cittadini a sostenere con gli eredi i costi del recupero."
ha dichiarato il vicesindaco.
Ricordiamo che Pescara Mi Piace ha lanciato una vera e propria colletta fra i cittadini, commercianti, imprenditori per sostenere il recupero della Capitan Uncino.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento