rotate-mobile
Cronaca Centro

Comune, un bando pubblico per la sponsorizzazione di eventi

Gli assessorati a Cultura e Turismo insieme in un bando pubblicato sull'Albo Pretorio per reperire manifestazioni di interesse da parte dei privati a sponsorizzare eventi culturali e turistici

Gli assessorati a Cultura e Turismo insieme in un bando pubblicato sull’Albo Pretorio dell’Ente per reperire manifestazioni di interesse da parte dei privati a sponsorizzare eventi e progetti relativi ai due settori di competenza. Un bando oggetto di una conferenza stampa congiunta, voluta dagli assessori a Cultura e Turismo, Giovanni Di Iacovo e Giacomo Cuzzi, per lanciare un appello alla città e alle sue forze economiche, utile per mettere in cantiere eventi da programmare per la fine dell’anno.

DI IACOVO - “Il bando nasce dal fatto che è un dovere e insieme un diritto dare e avere sostegno alle tante energie creative in arrivo dal territorio – così Di Iacovo – Il fatto che le casse comunali siano vuote non è un buon motivo per arrenderci. Da oggi è pubblicato un bando rivolto a tutte le aziende, imprenditori e privati (anche di fuori Pescara) per la sponsorizzazione di eventi culturali, con un preciso piano marketing. Il bando è un primo passo che si concretizza in una manifestazione di interesse puntata su un segmento di eventi che va fino alla fine dell’anno, ma lo ripeteremo a gennaio e ne faremo altri per assicurare alla città un calendario annuale. Chiedere il sostegno dei privati non è tabù se viene fatto in trasparenza e secondo legge. Pescara non solo raccoglie la linea del ministro alla cultura Franceschini, che con il decreto Art Bonus riconosce sgravi ai privati che investono in cultura, ma per la prima volta nella storia della città la rilancia pubblicando un bando per offrire spazio e dialogo alle energie economiche della città a sostegno di quelle creative, artistiche e turistiche”.

CUZZI - “Turismo e cultura sono il nuovo petrolio del paese, della regione e della nostra città – così Cuzzi – vogliamo e dobbiamo rivolgerci ai privati per aprire a una nuova stagione che accolga le migliori proposte, per tenere sempre accese le luci della cultura e del turismo che ci appartengono. Siamo convinti che sia il modo migliore per aprire le porte al futuro e farlo restituendo un ventaglio di grandi eventi di cui Pescara deve farsi promotrice per restituire all'economia uno slancio pienamente positivo. Il bando offre delle linee guida e chiede disponibilità per un importo non superiore ai 20.000 euro a progetto. Scade il 24 novembre perché è un primo avviso che va a ricercare la disponibilità di sponsorizzazione delle manifestazioni culturali e turistiche da fare entro la fine dell'anno”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comune, un bando pubblico per la sponsorizzazione di eventi

IlPescara è in caricamento