menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bando case popolari Pescara: i requisiti

Ecco una guida con tutti i requisiti necessari per poter inoltrare la domanda relativa al bando per l'assegnazione di un alloggio popolare a Pescara

Ecco tutti i requisiti necessari per accedere al bando di concorso pubblicato dal Comune di Pescara per l'assegnazione degli alloggi popolari.

Il nuovo bando scade il 5 maggio 2011.

1) cittadinanza italiana o comunque membro di uno Stato dell'Unione Europea; sono ammessi solo gli extracomunitari con permesso di soggiorno, iscritti nelle liste di collocamento o che hanno una regolare attività documentata

2) residenza anagrafica o attività lavorativa nel Comune di Pescara; Può partecipare al concorso  il  lavoratore emigrato all'estero

3) non essere titolari di proprietà, usufrutto, uso ed abitazione di un alloggio adeguato al proprio nucleo familiare nell'ambito territoriale del bando
(E' adeguato l'alloggio che si trovi almeno nelle condizioni di manutenzione indicate nella lettera 2) dell'art.23 della Legge 392/78 e la  cui superficie utile, non inferiore ai 45 mq.  per un nucleo familiare composto da una o due  persone; non  inferiore a 60 mq. per 3/4 persone; non inferiore a  75 mq.  per 5 persone; non inferiore a 95 mq. per 6 persone  ed oltre.
Nel  caso di proprietà di più  alloggi o porzioni di  alloggi, se la superficie abitativa degli alloggi stessi supera di un terzo gli standard abitativi come sopra determinati, la complessiva proprietà  è  considerata  adeguata ai bisogni del nucleo  familiare.

4) nessuna assegnazione precedente di alloggio realizzato con contributi pubblici, assenza di precedenti finanziamenti agevolati concesso dal Pubblico, a meno che l'alloggio non sia inutilizzabile senza dare luogo a risarcimento

5) Reddito annuo complessivo del nucleo familiare minore o pari a 12.923,82 euro per due componenti familiari, ridotto di di € 516,46 per ogni altro
componente oltre i due, sino ad un massimo di € 3.098,76. La riduzione non deve essere considerata per figli a carico, in quanto già prevista da un'altro articolo

6) non aver mai ceduto anche parzialmente l'alloggio assegnato precedentemente in locazione semplice

Per ulteriori approfondimenti scaricare il bando.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento