rotate-mobile
Martedì, 5 Luglio 2022
Cronaca

Bandiere Blu 2015, l'Abruzzo perde altre due località

L'Abruzzo continua a perdere terreno per quanto riguarda le Bandiere Blu, i riconoscimenti dati dalla FEE alle migliori spiagge e lidi italiani. La nostra Regione conquista solo 8 bandiere perdendo altre due località rispetto al 2014

Brutte notizie per l'Abruzzo per quanto riguarda le Bandiere Blu, i riconoscimenti della Fee per le migliori spiagge e lidi d'Italia.

La nostra Regione, infatti, ha perso due bandiere rispetto al 2014. Escono infatti dalla classifica Silvi e Rocca San Giovanni. Otto in tutto i riconoscimenti ottenuti, ovvero Provincia di Teramo: Tortoreto-Spiaggia del Sole; Roseto degli Abruzzi-Lungomare Trento/Centrale; Pineto-Torre Cerrano; - Provincia di Chieti: Francavilla al Mare-Lido Alcyone; San Vito Chietino-Molo sud, Calata Turchino/Rocco Mancini; Fossacesia-Marina di Fossacesia; Vasto-San Nicola, Punta Penna, Vignola, San Tommaso; San Salvo-Marina/zona Fosso Molino.

Le Bandiere vengono assegnate in base alla qualità delle acque ed ai servizi offerti ai turisti e bagnanti. Confermata invece la Bandiera Blu al Porto Marina di Pescara, mentre Scanno ha perso il riconoscimento per i migliori laghi.

La Provincia di Pescara, ancora una volta, resta dunque senza riconoscimenti per quanto concerne le località marine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bandiere Blu 2015, l'Abruzzo perde altre due località

IlPescara è in caricamento