rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Cronaca

Bandiere Blu 2014, le reazioni al "disastro" dell'Abruzzo

Arrivano i primi commenti e le reazioni in merito alle Bandiere Blu 2014. La nostra Regione ha perso ben 4 riconoscimenti, ovvero Alba Adriatica, Giulianova, Martinsicuro ed Ortona. La FEE: "Colpa dei fiumi"

Arrivano i primi commenti in merito alla performance estremamente negativa delle spiagge abruzzesi per l'assegnazione delle Bandiere Blu 2014.

La nostra Regione, infatti, perde 4 riconoscimenti, ovvero Giulianova, Martinsicuro e Alba Adriatica per la provincia di Teramo ed Ortona per la provincia di Chieti.

A parlare per primo, il presidente della FEE italiana che assegna le bandiere, che sottolinea come l'Abruzzo sia la Regione più penalizzata a causa dei fiumi e torrenti. "Sulla costa i comuni pagano i danni che vengono dall'interno del territorio" sottolinea il Presidente Mazza che auspica impegno da parte del mondo politico e soprattutto risorse.

Il Forum abruzzese dei Movimenti per l'Acqua parla di un prezzo da pagare causato dalla gestione scellerata del territorio e della gestione dell'acqua.

Augusto De Sanctis parla di una situazione drammatica per quanto riguarda fiumi ed acque balneabili, chiedendo interventi radicali per invertire questa pericolosa e dannosa tendenza.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bandiere Blu 2014, le reazioni al "disastro" dell'Abruzzo

IlPescara è in caricamento