Cronaca Città sant'angelo

Molesta ed abusa di un bambino autistico: arrestato profugo nel pescarese

Il cittadino bengalese è stato notato mentre obbligava con la forza un bambino di 12 anni con problemi di autismo a toccarlo nelle parti intime in un parco a Città Sant'Angelo

Uno spregevole episodio a danno di un bambino autistico di 12 anni si è consumato in un vicolo del borgo storico di Città Sant'Angelo. La giovane vittima innocente è stata oggetto di attenzioni a sfondo sessuale da parte di un cittadino del Bangladesh di 25 anni che ha tentato di abusare di lui costringendolo a farsi toccare nelle parti intime.

La scena non è passata inosservata e solo la presenza di qualche passante ha indotto l'extracomunitario a frenare gli impulsi. I Carabinieri della locale stazione lo hanno tratto in arresto essendo indiziato di delitto per violenza sessuale consumata su minore. Il procedimento è stato convalidato dall'Autorità Giudiziaria a firma della Dott.ssa Anna Benigni. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Molesta ed abusa di un bambino autistico: arrestato profugo nel pescarese

IlPescara è in caricamento