rotate-mobile
Venerdì, 12 Agosto 2022
Cronaca

Bambina di 5 anni figlia di turisti si perde in spiaggia, ritrovata grazie al "fiuto" del cane Pigro

La piccola è stata ritrovata a Pescara in concomitanza partenza della processione a mare in onore di Sant'Andrea ieri mattina (domenica 31 luglio) intorno alle ore 10:30

Trenta minuti di paura in spiaggia a Pescara per una bambina di 5 anni, figli di turisti in vacanza nella nostra città, che si è smarrita nella mattinata di ieri intorno alle ore 10.
L'allarme è scattato nell'orario della partenza della processione a mare in onore di Sant'Andrea.

Quando la coppia di stranieri ha fatto presente che si fosse smarrita la propria figlia di soli 5 anni.

Subito Marco Schiavone, responsabile degli Angeli del Mare, dopo aver avvertito la capitaneria di porto e le altre forze ha allertato i propri operatori. Sono immediatamente partite le ricerche alle quali ha partecipato Pigro, un labrador delle unità cinofile della Fisa che ha indicato la direzione dove iniziare le ricerche. In poco più di mezz'ora fortunatamente tutto si è risolto per il meglio. Tra i tanti è stato proprio il padre della piccina a vederla, tranquillizzarla e portarla al proprio ombrellone. 

«Bisogna dire grazie al santo per il ritrovamento che è avvenuto al momento della partenza della processione delle barche ma anche al coordinamento tra famigliari, Angeli del Mare, Eracle, Fisa che Marco ha ben diretto», si legge in una nota di Eracle Templari Federiciani- Angeli del Mare - Fisa».

Cane labrador Pigro Angeli del Mare Fisa

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bambina di 5 anni figlia di turisti si perde in spiaggia, ritrovata grazie al "fiuto" del cane Pigro

IlPescara è in caricamento