rotate-mobile
Giovedì, 30 Maggio 2024
Cronaca

Bagnino entra in acqua per recuperare due bambini e salva anche il padre di uno di loro

L'uomo stava andando proprio a recuperare i piccoli, ad evitare al tragedia il soccorritore Gabriele Sciarra degli Angeli del Mare

Ha prima notato insieme al suo collega due bambini e un adulto che si dirigevano verso gli scogli allontanandosi al limite dei 300 metri, ma una volta entrato in mare con il moscone le urla di un uomo che si stava sentendo male mentre nuotava ha attirato la sua attenzione.

In pochi istanti il giovane soccorritore degli Angeli del Mare Fisa, Gabriele Sciarra, lo ha raggiunto e messo in sicurezza per poi raggiungere i due bambini e l'adulto che era con loro. E' accaduto ieri intorno alle 17.40 davanti allo stabilimento Stella Marina, sulla riviera nord. Una volta tornati a riva si è scoperto che l'uomo che si era sentito male per un forte dolore allo stomaco, era il papà di uno dei due bambini e che era entrato in acqua proprio per andarli a richiamare. A seguire le operazioni dalla battigia c'era l'altro soccorritore, Leonardo Camerano con cui Sciarra in questi giorni, proprio per garantire maggiore sicurezza nei giorni ferragostani, sta pattugliando il tratto di spiaggia.

Un'operazione resa non semplice dal mare mosso, ma che si è conclusa fortunatamente nel migliore dei modi. L'occasione per i soccorritori per ricordare di seguire sempre consigli dei bagnini per evitare di trovarsi in situazione potenzialmente pericolose.

(Nella foto il giovane soccorritore Gabriele Sciarra).

gabriele sciarra-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bagnino entra in acqua per recuperare due bambini e salva anche il padre di uno di loro

IlPescara è in caricamento