Eseguita l'autopsia sul ragazzo ritrovato ferito in hotel e poi morto

Il giovane era stato soccorso e trasportato d'urgenza con delle ferite da taglio alle gambe in ospedale dove è deceduto qualche ora più tardi

È stata eseguita oggi, martedì 28 luglio, l'autopsia sul corpo del ragazzo di 21 anni (Alessandro Di Nino) di Pescara morto sabato mattina dopo essere stato ritrovato gravemente ferito nella camera di un albergo del lungomare sud.
Il giovane era stato soccorso e trasportato d'urgenza con delle ferite da taglio alle gambe in ospedale dove è deceduto qualche ora più tardi.

Come riferisce Ansa Abruzzo, secondo l'esame autoptico, eseguito dal medico legale Ildo Polidoro su incarico del pm Rosangela Di Stefano, il decesso sarebbe correlato all'assunzione di sostanze stupefacenti.

L'autopsia, durata circa quattro ore, ha anche confermato come le ferite agli arti inferiori siano compatibili con i vetri di una finestra che probabilmente lo stesso ragazzo ha mandato in frantumi. Le lesioni alle gambe, in ogni caso, non sarebbero all'origine del decesso. Il medico legale ha effettuato i prelievi per i successivi esami istologici e tossicologici.  Presente all'autopsia il legale della famiglia del 21enne, l'avvocato Edgardo Ionata. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Delle indagini relative al caso (è stata aperta un'inchiesta con ipotesi di reato per morte in conseguenza di altro delitto, articolo 586 del codice penale) si stanno occupando i carabinieri del reparto operativo e al momento non ci sono indagati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente lungo l'asse attrezzato, auto si ribalta e prende fuoco: tamponamento tra altre 4, ferite 6 persone [FOTO]

  • Gechi in casa: cosa fare e perché segnalarli al Wwf Abruzzo

  • Bambina di 6 anni con il nervo ottico infiammato ha bisogno urgente di una risonanza, ma manca il saturimetro amagnetico

  • Buoni fruttiferi postali prescritti, donna di Pescara recupera 8 mila euro: la decisione dell'arbitro bancario finanziario

  • Tre nuovi casi di Covid a Silvi: fra loro un'insegnante di una scuola di Montesilvano

  • Pochi minuti e il cielo diventa scuro sopra Pescara, e viene giù il temporale [FOTO-VIDEO]

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPescara è in caricamento