Cronaca

L'autopsia conferma: Ornella Florio si è suicidata

La donna, di 39 anni, era originaria di Apricena in provincia di Foggia. E' stata trovata senza vita venerdì, nella sua abitazione di Pescara, dall'ex compagno. Non sembrano ormai più esserci dubbi sulla sua morte

L'autopsia effettuata ieri pomeriggio sul corpo di Ornella Florio ha confermato che la 39enne di Apricena (Foggia), trovata senza vita venerdì nella sua abitazione di via Lago di Bolsena, si è suicidata. Per quanto riguarda, invece, i risultati degli esami tossicologici, sarà necessario aspettare almeno 60 giorni prima di conoscere l'esito.  

Ornella Florio lavorava in una banca del centro di Pescara. Nella sua casa, in cucina, era stato trovato un biglietto in cui la donna si scusava con i famigliari per questo gesto estremo. Come cappio e' stata utilizzata una cintura. L'uomo che ha lanciato l'allarme e' l'ex fidanzato della donna; i due, secondo quanto si è appreso, si erano lasciati da tempo.

Sul posto si era immediatamente recata la Polizia, con Scientifica, squadra Volante e Mobile. I sanitari del 118 avevano potuto solo constatare il decesso della 39enne. Presenti anche il medico legale Ildo Polidoro e il pm Gennaro Varone. Proseguono comunque le indagini e gli accertamenti degli inquirenti, che hanno ascoltato, oltre all'uomo, anche i famigliari e i conoscenti della giovane pugliese.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'autopsia conferma: Ornella Florio si è suicidata

IlPescara è in caricamento