rotate-mobile
Cronaca

L'autopsia conferma: è stato un infarto a uccidere Giuseppe

Il 25enne siciliano studiava all'università di Chieti-Pescara e lunedì sera è stato trovato privo di vita da un passante nella pineta di Montesilvano, di fronte allo stabilimento Hawaii

L'autopsia ha confermato che è stato un infarto fulminante a uccidere Giuseppe Sardo Viscuglia, il 25enne siciliano che studiava all'università di Chieti-Pescara e che lunedì sera è stato trovato privo di vita da un passante nella pineta di Montesilvano, di fronte allo stabilimento Hawaii.

L'esame è stato eseguito dal medico legale Christian Ovidio su richiesta del pubblico ministero Andrea Papalia. La salma dello sfortunato giovane è stata restituita ai famigliari, arrivati ieri in città da Racalmuto, il piccolo centro della provincia di Agrigento di cui Giuseppe era originario e dove adesso riposerà. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'autopsia conferma: è stato un infarto a uccidere Giuseppe

IlPescara è in caricamento