rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca Alanno

Autofficina abusiva scoperta dalla polizia stradale, scatta il sequestro [FOTO]

Gli agenti del distaccamento di Piano d'Orta hanno individuato l'attività priva di licenza e con carenza nel settore smaltimento rifiuti di lato a una regolare rivendita di automobili

Un'autofficina abusiva è stata scoperta ad Alanno dalla polizia stradale diretta da Silvia Conti.
In particolare, gli agenti della sezione distaccata di Piano d'Orta, coordinati dal sovrintendente capo Sandro Innamorati, hanno eseguito, grazie alla conoscenza del territorio, un controllo in una rivendita di automobili di Alanno che di lato aveva un'officina abusiva visto che è risultata priva di autorizzazioni amministrative e con carenza nel settore smaltimento rifiuti.

Per questo motivo è stata chiusa e sottoposta a sequestro, e in base alla legge 252 del 2006 si tratta di un reato penale quello relativo alla gestione incontrollata di rifiuti pericolosi e non, con multe che variano da 2 mila a 26mila euro.
Parallelamente il titolare è stato anche sanzionato per la mancanza di licenza, e in base alla legge 122 del 1992, la multa varia da 5 mila a 15mila euro.

È bene ricordare che il cittadino che si serve di un'officina è tenuto a verificare che sia autorizzata tramite la licenza che deve essere esposta. E infatti anche le autumobili presenti nell'officina saranno contravvenzionate con una multa da 86 euro.

autofficina abusiva alanno polizia stradale-2

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Autofficina abusiva scoperta dalla polizia stradale, scatta il sequestro [FOTO]

IlPescara è in caricamento