rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca Cepagatti

Auchan: c'è l'accordo, agenzia del lavoro per evitare gli esuberi

Un accordo è stato sottoscritto con l'obiettivo di ipotizzare un futuro diverso per gli addetti del punto vendita pescarese, che conta in organico circa 230 unità

Un accordo e' stato sottoscritto tra Auchan Spa, Fisascat Cisl, Rsu aziendali di Villanova di Cepagatti e un'Agenzia per il lavoro, con l'obiettivo di ipotizzare un futuro diverso per gli addetti del punto vendita pescarese, che conta in organico circa 230 unita'. A illustrarne i contenuti e' Davide Frigelli, rappresentante pescarese della Fisascat Cisl.

"In base a questa intesa - spiega - l'Agenzia per il lavoro a cui si e' rivolta Auchan si occupera' di ricollocare il personale per le ore di lavoro che sono state 'tagliate' rispetto a quelle originarie, considerato che da quattro anni gli addetti sono sottoposti alla solidarieta'. L'accordo comincia a dispiegare i suoi effetti subito ed e' stato pensato per fronteggiare e sanare il problema degli esuberi, che all'Auchan Mall di Villanova sono una quarantina. Diamo ai lavoratori la possibilita' di trovare un'altra occupazione che al momento e' a tempo determinato e per un numero di ore limitato, ma potrebbe trasformarsi in una opportunita' a tempo indeterminato. Si tratta di uno strumento di politiche attive del lavoro gia' adottato in Olanda e riteniamo che sia da cogliere per evitare eventuali licenziamenti che potrebbero arrivare alla fine della solidarieta', tra un anno e mezzo, quando non ci sara' piu' la possibilita' di accedere agli ammortizzatori sociali".

Per l'Auchan l'accordo e' stato firmato da Marco Crotti, responsabile Italia relazioni sindacali, e Sylvie Di Fazio, responsabile risorse umane a Villanova di Cepagatti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Auchan: c'è l'accordo, agenzia del lavoro per evitare gli esuberi

IlPescara è in caricamento