menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ato: indagato il sindaco di Pianella D'Ambrosio

Giorgio D'Ambrosio, sindaco di Pianella, è indagato dalla Procura di Pescara per falso in atto pubblico, peculato ed abuso d'ufficio. Indagate anche altre tre persone

Giorgio D'Ambrosio, sindaco di Pianella, è indagato dalla Procura di Pescara per falso in atto pubblico, peculato ed abuso d'ufficio.

L'indagine riguarda la gestione dell'Ato (Ente d'Ambito Territoriale Ottimale) nel periodo in cui D'Ambrosio, fino al 2007, ne era il presidente.

Titolare dell'inchiesta il Pm D'Agostino, che ha anche disposto alcune perquisizioni nella sede dell'Ato, con l'acquisizione di documenti.

Indagate anche altre tre persone: Fabrizio Bernardini, segretario generale Ato, Fabio Ferrante e Vincenzo Di Giamberardino.

Secondo l'accusa, sarebbero stati utilizzati fondi dell'ente per finalità diverse da quelle istituzionali; in particolare, D'Ambrosio avrebbe utilizzato i fondi Ato per finanziare la sua campagna elettorale. Diversi atti pubblici e delibere sarebbero state falsificate per occultare attività illecite ed assunzioni che non rispettavao le norme in vigore.

Un'auto dell'Ato sarebbe infine stata utilizzata per spostamenti a Roma non collegati direttamente con le attività dell'Ente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento