Cronaca

Assessore Serraiocco Indagato, Codici: "Deve dimettersi"

L'associazione Codici interviene sulla notiza dell'indagine a carico dell'assessor Serraiocco, chiedendone le immediate dimissioni

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di IlPescara

Dopo aver appreso la vicenda giudiziaria che vede sotto inchiesta per truffa aggravata l’Assessore del Comune di Pescara Vincenzo Serraiocco CODICI chiede le dimissioni dell’amministratore pubblico fin quando la vicenda non verrà chiarita dai magistrati giudicanti.
Riteniamo non vi possano essere ombre sulla vita privata dei nostri amministratori e fin quando la magistratura non si pronuncierà non ci sentiamo tranquilli nel farci amministrare da un assessore che secondo il pubblico ministero avrebbe truffato alcuni onesti cittadini.
Invitiamo il Sindaco Mascia a ritirare la delega all’assessore in questione nel caso in cui lo stesso rinunciasse a presentare dimissioni spontanee. Solo cosi i cittadini Pescaresi potranno continuare ad avere  fiducia nell’istituzione Comune .

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assessore Serraiocco Indagato, Codici: "Deve dimettersi"

IlPescara è in caricamento