menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piazza Unione, cedimento sulla rampa dell'asse attrezzato

Si è aperta una buca nella parte terminale dopo un abbassamento della livelletta della strada in corrispondenza di un sottostante sistema scatolare in cemento armato

Non c'è stato solo il cedimento di una quota di solaio del mercato di via dei Bastioni a far lavorare duramente, oggi, il Settore Lavori Pubblici e Manutenzione del Comune. Presso la rampa dell’asse attrezzato che conduce su Piazza Unione, infatti, è avvenuta una depressione stradale: per la precisione, si è aperta una buca a causa di alcune infiltrazioni d'acqua.

“Si è verificato, nella parte terminale, un abbassamento della livelletta della strada – spiega il vicesindaco Enzo Del Vecchio – in corrispondenza di un sottostante sistema scatolare in cemento armato che accompagna la rampa fino alla quota di arrivo in piazza Unione. Stante l’urgenza di verifica se tale cedimento potesse risultare anticipatorio di un cedimento più grave e importante, vista l’impossibilità di reperire gli originali disegni di progetto presso l’Anas, il Comune di Pescara ha provveduto a inviare sul luogo il tecnico del Servizio Strade e Cimiteri, l’ingegner Carmine Raimondi, e ha convocato in urgenza una ditta specializzata in lavori stradali, che ha compiuto con un mini escavatore, un saggio per la verifica del sottofondo stradale”.

Si è così rilevato che la struttura di sottofondo non risultava compromessa, e pertanto si è provveduto al rinterro del cavo con misto stabilizzato e chiusura con asfalto a freddo al fine di riaprire nel minor tempo possibile l’arteria, che allo stato attuale è tornata transitabile.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento