menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Asili nido a Pescara: 305 domande per 115 posti

Se non ci dovessero essere molte disdette, il prossimo autunno potrebbe esserci una vera e propria emergenza per gli asili nido di Pescara. Le domande accettate infatti sono oltre 300, per 115 posti. Oltre agli immigrati residenti, ci sono anche alcuni bimbi terremotati

Un vero e proprio boom di domande per l'iscrizione agli asili nido del Comune. Per il prossimo autunno, infatti, sono oltre 300 le domande pervenute al Comune e regolarmente accettate, ma i posti disponibili sono appena 115, quindi teoricamente 190 bambini saranno fuori dalla graduatoria.

Certo, come ogni anno ci saranno delle disdette, che in alcuni casi sono arrivate anche a 40, ma la situazione resta comunque delicata. Quest'anno, infatti, oltre alle nuove famiglie di immigrati regolarmente residenti, ci sono anche diversi bimbi terremotati delle zone de L'Aquila, che attualmente sono residenti in città e probabilmente vi rimarranno anche tutto l'inverno.

Per alcuni ci sarà la possibilità di essere inseriti nei nidi privati che però hanno una convenzione comunale, ma il numero sarà estremamente esiguo, sia per i posti effettivamente disponibili, sia perchè saranno ammessi solo i bambini i cui genitori hanno un reddito Isee inferiore a 10mila euro.

Tra una quindicina di giorni dovrebbero essere pubblicate le graduatorie, successivamente le famiglie potranno fare ricorso per l'ipotetica esclusione. Si annuncia quindi una marea di ricorsi e contenziosi che potrebbero protrarsi a lungo, anche dopo la riapertura ufficiale dei nidi.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento