menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Picchiava moglie e figli: arrestato dalla Polizia un turco

La Squadra Volante di Pescara ha arrestato un cittadino turco con l'accusa di maltrattamenti in famiglia, violenza privata e lesioni dolose. L'uomo picchiava regolarmente la moglie ed i figli

La Polizia di Pescara ha arrestato ieri pomeriggio un cittadino turco di 35 anni, Gam Sehmus, con l'accusa di violenza privata, lesioni dolose e maltrattamenti in famiglia.

L'uomo si trovava presso il Pronto Soccorso dell'ospedale assieme ai suoi figli, in attesa dell'arrivo della moglie con l'ambulanza. La donna era rimasta ferita dopo che il marito l'aveva picchiata e minacciata ripetutamente.

Il turco, nonostante la presenza degli agenti, ha continuato a minacciare la moglie anche in ospedale. La donna ha raccontato agli agenti di aver subito regolarmente violenze e minacce da parte del marito. Anche la figlia minore di 7 anni ha confessato agli agenti di aver subito, assieme al fratello, violenze e pestaggi dal padre.

La donna ha avuto una prognosi di 25 giorni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento