rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca

Aggredisce poliziotti su un treno a Pescara: arrestato

In manette è finito un 37enne nigeriano, arrestato per resistenza, oltraggio e lesioni a pubblico ufficiale

Nell'ambito dei controlli eseguiti dalla polizia ferroviaria nella prima settimana dell'anno, la polfer di Pescara ha arrestato un 37enne di nazionalità nigeriana per resistenza, oltraggio e lesioni a pubblico ufficiale. L'uomo, infatti, è stato bloccato quando era già a bordo di un treno, e si era dimostrato aggressivo e minaccioso nei confronti degli altri passeggeri.

Oltre agli agenti intervenuti sul convoglio è stato necessario chiedere l'intervento del personale della polfer di Pescara e di una volante della questura per riuscire a calmare e bloccare l'uomo.

A livello nazionale, il bilancio dei controlli effettuati dalla polizia ferroviaria in tutta Italia per la prima settimana di gennaio vede 19 persone arrestate, 185 denunciate ed oltre 33.600 persone identificate con 3.758 pattuglie impegnati in stazione e 1.049 sui convogli ferroviari. Diciannove sono stati anche gli arresti eseguiti complessivamente dalla polizia ferroviaria del compartimento Marche, Umbria e Abruzzo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggredisce poliziotti su un treno a Pescara: arrestato

IlPescara è in caricamento