rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Cronaca

Resistenza a pubblico ufficiale, maltrattamenti in famiglia e ricettazione: 33enne in manette

L'uomo è stato rintracciato dai carabinieri durante un servizio straordinario di controllo del territorio effettuato da una pattuglia della Stazione di Pescara Principale

Un 33enne pescarese è stato arrestato dai carabinieri della Compagnia di Pescara per aver commesso diversi reati contro la persona e il patrimonio, come resistenza a pubblico ufficiale, maltrattamenti in famiglia e ricettazione. L’uomo era destinatario di un’ordinanza detentiva emessa dall’ufficio esecuzioni penali del locale tribunale; il relativo provvedimento era stato emesso il 12 gennaio.

È stato rintracciato dai militari dell'Arma durante un servizio straordinario di controllo del territorio effettuato da una pattuglia della Stazione di Pescara Principale. Adesso il 33enne si trova nella casa circondariale di San Donato, dove rimarrà a disposizione dell’autorità giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Resistenza a pubblico ufficiale, maltrattamenti in famiglia e ricettazione: 33enne in manette

IlPescara è in caricamento