rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca

Arrestato giostraio pescarese per la rapina da 100 mila euro in una gioielleria di Lanciano - FOTO -

In manette è finito Elix Lazzari, 48enne giostraio pescarese che mise a segno, assieme a due complici, una violenta rapina nella gioielleria Carabba

Ha messo a segno una violenta rapina l'11 dicembre scorso nella gioielleria Carabba di Lanciano, durante la quale assieme a due complici ha portato via 100 mila euro di preziosi ed aveva immobilizzato e chiuso in bagno la titolare dopo averla colpita e ferita. In manette è finito Elix Lazzari, 48enne giostraio di Pescara al quale i carabinieri hanno notificato un'ordinanza di custodia cautelare nel carcere di San Donato, dove è già recluso.

Sottoposto a regime di semilibertà, già il giorno seguente alla rapina aveva cercato di piazzare sul mercato nero i gioielli a Roma, ma era stato fermato dai carabinieri della capitale che lo trovarono con una busta contenente 30 mila euro di preziosi, provenienti proprio dalla rapina alla gioielleria frentana.

La donna aveva riportato un trauma cranico facciale con prognosi di 7 giorni. Il provvedimento è stato disposto dal gip di Lanciano Canosa su richiesta del pm Carusi. Ora i carabinieri di Lanciano sono al lavoro per individuare gli altri due complici di Lazzari, fra cui ci sarebbe anche una donna.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestato giostraio pescarese per la rapina da 100 mila euro in una gioielleria di Lanciano - FOTO -

IlPescara è in caricamento