Molesta, picchia e minaccia di morte madre e fidanzata: arrestato un minorenne violento

I militari dell'Arma hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip (giudice per le indagini preliminari) del tribunale per i minorenni dell'Aquila

Un ragazzo di soli 17 anni è stato tratto in arresto a Pescara dai carabinieri ieri mattina, giovedì 16 gennaio.
I militari dell'Arma hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip (giudice per le indagini preliminari) del tribunale per i minorenni dell'Aquila.

Il 17enne è stato riconosciuto colpevole dei reati di maltrattamenti in famiglia, lesioni personali aggravate e atti persecutori.

La Procura della Repubblica ha deciso per la misura restrittiva condividendo le risultanze investigative dei carabinieri della Stazione di Pescara Principale. I militari hanno infatti appurato che il giovane, tra i mesi di settembre e dicembre dello scorso anno ha, in più occasioni:

  • minacciato di morte, molestato (attraverso continui pedinamenti nonché controllandole il proprio telefono cellulare) e picchiato una coetanea con la quale intratteneva una relazione sentimentale, costringendola persino in un’occasione a ricorrere a cure mediche nel pronto soccorso dell'ospedale per averle cagionato lesioni giudicate guaribili con 7 giorni di prognosi;
  • minacciato di morte e picchiato (costringendola, in un’occasione, a ricorrere a cure mediche nel pronto soccorso per lesioni giudicate guaribili con 5 giorni di prognosi) la madre, cagionandole un perdurante stato di paura e ansia al punto da costringerla a modificare proprie abitudini personali.

Al termine delle formalità di rito, il giovane, su diposizione dell’autorità giudiziaria, è stato accompagnato nell'istituto penale maschile e femminile per minorenni di Roma.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esplosione e forte boato al confine fra Pescara e Montesilvano: sul posto i vigili del fuoco

  • "Il caffè è compagnia, così non si può lavorare": bar di Montesilvano preferisce chiudere

  • Addio a Guido Filippone, Cepagatti piange il suo "Barone"

  • Uomo ritrovato morto nella sua stanza dal padre anziano, tragedia in viale Bovio

  • Covid, dal 29 novembre cambiano i colori delle Regioni: l'Abruzzo resterà zona rossa almeno fino al 3 dicembre

  • Diego Armando Maradona e l'Abruzzo, ecco la foto con lo chef Quintino Marcella

Torna su
IlPescara è in caricamento