rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Cronaca

Tentato furto in abitazione: 31enne arrestato in flagranza

Gli agenti della Volante della Questura di Pescara intervengono in un appartamento, dopo la segnalazione da parte del proprietario. Due persone si sono intrufolate nell'abitazione. Una delle due viene intercettata e bloccata dalla polizia

Un uomo di 31 anni, ritenuto responsabile di tentato furto in abitazione, è stato arrestato in flagranza di reato dagli agenti della Volante della Questura di Pescara. I fatti risalgono alla mattina del 27 maggio, quando l’uomo si sarebbe introdotto all’interno di un’abitazione della Tiburtina, al momento dell'intrusione disabitata. Il proprietario, transitando nei pressi dell’appartamento, avrebbe notato una tapparella chiusa che, in realtà, egli stesso aveva lasciato aperta a metà altezza. Così ha contattato la sala operativa della Questura per segnalare l’accaduto.

In base alle indicazioni ricevute, gli agenti sono intervenuti sul posto. All’interno dell’appartamento hanno trovato due persone che, alla vista della pattuglia, sono fuggite calandosi dalla grondaia.

Tuttavia gli agenti sono riusciti a intercettare uno dei due uomini e lo hanno bloccato. È stato quindi accertato che i due avevano fatto accesso all’interno dell’abitazione dopo aver infranto una finestra e, una volta entrati, avevano messo a soqquadro l’appartamento. Alcuni oggetti di valore erano stati accantonati, per essere poi portati via. Il 31enne è stato arrestato e trattenuto presso le camere di sicurezza della Questura in attesa della convalida.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentato furto in abitazione: 31enne arrestato in flagranza

IlPescara è in caricamento