Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Picchia un ristoratore dopo avergli rubato la birra e tenta la fuga all’arrivo dei carabinieri

Un 29enne di Popoli, con precedenti, è stato arrestato in flagranza di reato dai militari dell'Arma dopo aver portato via alcune bottiglie della bevanda alcolica

Picchia un ristoratore dopo avergli rubato alcune bottiglie di birra e tenta la fuga all’arrivo dei carabinieri, che riescono però a bloccarlo in tempo. E così un 29enne di Popoli, con precedenti, è stato arrestato l'altra notte in flagranza di reato.

Il giovane si è presentato in un ristorante del posto e, con tono minaccioso, ha preteso dal titolare, intento a fare pulizie, che gli fosse somministrato qualcosa da bere. L’esercente si è rifiutato e lui, per tutta risposta, lo ha aggredito fisicamente, causandogli lesioni guaribili in 10 giorni mentra portava via anche la bevanda alcolica.

Ai militari dell'Arma, prontamente intervenuti, ha poi riservato ingiurie e minacce. Finito in manette, è stato posto ai domiciliari in attesa dell’udienza di convalida, che si è tenuta ieri mattina. Il giudice gli ha imposto l’obbligo di firma al comando dei carabinieri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picchia un ristoratore dopo avergli rubato la birra e tenta la fuga all’arrivo dei carabinieri

IlPescara è in caricamento