Deve scontare 2 anni e 4 mesi di reclusione, giovane arrestato dalla polizia

Gli agenti della squadra mobile hanno eseguito un provvedimento dell'autorità giudiziaria di revoca del decreto di sospensione dell’ordine di esecuzione per la carcerazione e rispristino dell’ordine medesimo

Un giovane, H.M., 31 anni domiciliato a Pescara, è stato tratto in arresto dalla polizia ieri, venerdì 6 novembre.
Gli agenti della squadra mobile hanno eseguito un provvedimento dell'autorità giudiziaria di revoca del decreto di sospensione dell’ordine di esecuzione per la carcerazione e rispristino dell’ordine medesimo. 

A emettere l'atto è stata la Procura della Repubblica di Chieti-Ufficio esecuzioni penali.

Il 31enne deve espiare la pena di anni 2, mesi 4 di reclusione, in quanto riconosciuto colpevole e condannato per reati contro il patrimonio. Dopo le formalità di rito, l’arrestato è stato accompagnato nella casa circondariale di Roma.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Abruzzo zona rossa: ecco l'elenco delle attività che rimarranno aperte

  • Arriva da Montesilvano il primo gel igienizzante per le mani multiuso al 98% naturale

  • Per il Tg1 l'Abruzzo diventa "#zonarozza": la gaffe spopola sul web

  • Furto d'identità a Pescara, il caso finisce a "Le Iene" [VIDEO]

  • Cerbiatto corre sul lungomare sud di Pescara, il video fa il giro del web

  • Uomo ritrovato morto nella sua stanza dal padre anziano, tragedia in viale Bovio

Torna su
IlPescara è in caricamento