Scappa da un posto di blocco ma viene fermato: maxi sequestro di marijuana, arrestato giovane di Pietranico - FOTO -

Il giovane è finito in trappola dopo un controllo in strada effettuato dagli uomini del Nor di Penne. In auto aveva due involucri contenenti la sostanza stupefacente. A casa rinvenuta una serra

Aveva creato in un casolare di campagna un locale arieggiato, protetto da materiale isolante per evitare la dispersione di calore e dotato di lampade per la coltivazione indoor di piante di cannabis. La serra proibita è stata scoperta dai carabinieri del nucleo operativo radiomobile della compagnia di Penne, abili a sospettare di un giovane di Pietranico fermato durante un pattugliamento stradale.

L'individuo, alla vista dei militari, non ha rispettato l'alt ma è stato bloccato poco dopo al termine di una fuga repentina. Nell'abitacolo sono stati rinvenuti due involucri di plastica contenenti oltre 100 grammi di marijuana complessivi e del denaro contante (430 euro), provento dell'attività di spaccio. I controlli si sono quindi estesi alla sua abitazione, essendo  il soggetto già noto alle forze dell'ordine. Al piano terra del rustico si celava la piantagione di cannabis, composta da 22 fusti vegetali, alti fino ad un metro, e 164 germogli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Durante la perquisizione sono emersi anche dei sacchetti di plastica con all'interno della marijuana già pronta per essere venduta, per un totale di circa 10 kg. Immediato l'arresto per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. Il rito direttissimo è stato convalidato con la detenzione ai domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Abruzzo, torna a salire il numero dei morti: 8 nuovi decessi, 3 sono del Pescarese

  • Rispetto delle misure anti coronavirus, l'Abruzzo è tra le regioni più virtuose

  • Controlli nelle case per verificare se si è residenti: "Non aprite la porta, è una truffa"

  • Coronavirus, altre cinque vittime in Abruzzo: tre sono del Pescarese

  • Coronavirus, Marsilio estende la zona rossa speciale anche all'area vestina: i comuni interessati

  • "Giuliano è volato in cielo", il triste annuncio del sindaco di Montesilvano

Torna su
IlPescara è in caricamento