menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rapina, truffa e lesioni aggravate, arrestato 34enne di Pescara

In manette è finito F.R., un 34enne rintracciato dagli agenti della Squadra Mobile che hanno eseguito un ordine di carcerazione emesso dalla Procura Generale della Repubblica della corte d’Appello dell’Aquila

Un uomo è stato tratto in arresto ieri, lunedì 15 aprile, dalla polizia a Pescara.
In manette è finito F.R., 34 anni, rintracciato dagli agenti della Squadra Mobile che hanno eseguito un ordine di carcerazione emesso dalla Procura Generale della Repubblica della corte d’Appello dell’Aquila.

Il 34enne è stato riconosciuto colpevole e condannato a 2 anni, 11 mesi e 16 giorni di reclusione.

Le accuse riguardano i reati di rapina, truffa e lesioni aggravate commessi a Pescara.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento