rotate-mobile
Mercoledì, 28 Febbraio 2024
Cronaca

Ha commesso vari furti e aveva il divieto di dimora in città, giovane arrestato dopo tentata fuga

In manette è finito un ragazzo di 29 anni già noto alle forze dell'ordine rintracciato a Pescara dalla polizia che ha eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in carcere

Un giovane di 29 anni, già noto alle forze dell'ordine e originario della Guinea Bissau, è stato arrestato dalla polizia. 
Gli agenti hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal tribunale di Pescara.

L’uomo era già stato sottoposto alla misura del divieto di dimora nel comune di Pescara che, tuttavia, avrebbe più volte violato, come accertato dalla squadra volante che lo ha rintracciato in diverse occasioni  nel capoluogo adriatico, nel corso dell’attività di controllo del territorio e dove, di fatto, ha continuato a vivere di espedienti e azioni criminose.

Inoltre, sarebbe risultato essere il presunto autore di furti commessi in attività commerciali del centro e della zona sud della città. Nel dettaglio, il 29enne, lo scorso novembre, era entrato, sfruttando le ore notturne, in più attività commerciali, forzando le porte di accesso ed asportando ciò che gli era capitato a tiro, tra cui alimenti e contanti. La Procura di Pescara, basandosi sugli accertamenti svolti dalla squadra volante ha chiesto la misura della custodia cautelare in carcere, provvedimento disposto dal giudice per le indagini preliminari. Il giovane è stato rintracciato nel quartiere Villa del Fuoco mentre tentava di nascondersi. Nonostante sia stato scoperto, il giovane avrebbe cercato di scappare a piedi, tentando di scavalcare un muro di cinta, ma è stato subito raggiunto e bloccato dagli agenti. Accompagnato in questura, al termine degli atti di rito, il 29enne è stato trasferito nel carcere San Donato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ha commesso vari furti e aveva il divieto di dimora in città, giovane arrestato dopo tentata fuga

IlPescara è in caricamento