rotate-mobile
Venerdì, 12 Agosto 2022
Cronaca

Era ai domiciliari dopo un furto in un supermercato ma viene sorpreso dalla polizia, arrestato per evasione

Il 40enne era ristretto agli arresti domiciliari dopo essere stato arrestato in flagranza di reato dopo un furto messo a segno in un supermercato di Chieti

Un uomo di 40 anni di Pescara, E.A., già noto alle forze dell'ordine, è stato tratto in arresto dalla polizia nella giornata di ieri, domenica 22 novembre.
Il 40enne era ristretto agli arresti domiciliari dopo essere stato arrestato in flagranza di reato dopo un furto messo a segno in un supermercato di Chieti.

In precedenza aveva commesso numerosi reati contro il patrimonio, in particolare furti aggravati e rapine di generi alimentari e capi di abbigliamento in diversi esercizi commerciali di Pescara, Montesilvano e Chieti.

Ma gli agenti della squadra volante l'hanno rintracciato ieri pomeriggio e denunciato nuovamente per evasione. Per questa ragione l’autorità giudiziaria teatina ha proceduto all’aggravamento della misura cautelare disponendo la custodia cautelare in carcere e gli agenti della squadra volante hanno tratto in arresto E.A. e lo hanno posto a disposizione dell’autorità giudiziaria nel carcere di Rieti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Era ai domiciliari dopo un furto in un supermercato ma viene sorpreso dalla polizia, arrestato per evasione

IlPescara è in caricamento