rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca

Evade dai domiciliari, ruba tamponi in una farmacia e fugge su un motorino rubato, arrestato e denunciato (con un complice)

A eseguire i provvedimenti sono stati i carabinieri della sezione radiomobile del Nor della Compagnia di Pescara

Un uomo di 43 anni originario di Napoli è stato arrestato dai carabinieri destinatario di un'ordinanza di custodia cautelare.
In particolare, il 43enne residente a Pescara, già sottoposto agli arresti domiciliari, a seguito di numerose evasioni, tutte scoperte e denunciate dal medesimo Nor, è stato colpito da un’ordinanza di aggravamento di misura cautelare.

Immediatamente rintracciato, è stato tratto in arresto e accompagnato in carcere a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Lo stesso arrestato è stato anche deferito in stato di libertà, insieme a un altro complice, per il reato di furto aggravato e ricettazione. I due, a conclusione degli accertamenti, sono stati riconosciuti quali responsabili del furto di tamponi antigenici per la rilevazione del virus “Sars-Cov.2” ai danni di una farmacia di questo centro cittadino fuggendo poi con un ciclomotore, risultato anche esso compendio di furto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Evade dai domiciliari, ruba tamponi in una farmacia e fugge su un motorino rubato, arrestato e denunciato (con un complice)

IlPescara è in caricamento