rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Cronaca

Evade dai domiciliari nel Chietino e viene fermata a Pescara: arrestata dalla polizia

In manette è finita una 26enne di nazionalità romena rintracciata lungo una strada di Rancitelli

Gli agenti della squadra volante della questura di Pescara hanno arrestato nel tardo pomeriggio di ieri 15 febbraio una giovane fermata a piedi mentre camminava lungo una strada di Rancitelli. La 26enne, di nazionalità romena e sottoposta alla misura degli arresti domiciliari in provincia di Chieti, è stata notata dagli agenti che l'hanno fermata per un controllo.

Sprovvista di documenti, a seguito dei controlli più approfonditi si è scoperto che aveva a carico, dal 19 gennaio scorso, la misura degli arresti domiciliari, allontanadosi dunque senza alcuna giustificazione per venire a Pescara. Gli agenti della volante hanno provveduto ad arrestarla per il reato di evasione e ad informare l’autorità Giudiziaria: in giornata è prevista l’udienza di convalida dell’arresto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Evade dai domiciliari nel Chietino e viene fermata a Pescara: arrestata dalla polizia

IlPescara è in caricamento