Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

Droga, contanti e refurtiva in casa: arrestato dalla squadra mobile

In manette è finito un 31enne residente nel quartiere Rancitelli e sottoposto a perquisizione domiciliare da parte degli agenti della questura di Pescara

Un 31enne di Pescara è stato arrestato dalla squadra mobile a seguito di una perquisizione domiciliare eseguita nell'ambito di un'operazione finalizzata alla prevenzione e repressione del traffico illecito di stupefacenti. L'uomo, residente a Rancitelli, nell'abitazione nascondeva 42 grammi di eroina, 7,6 di cocaina, un bilancio di precisione, materiale per il confezionamento e la somma in contanti di 2.480 euro in banconote di vario taglio.

Trovato anche uno zaino contenente apparecchiature medice per la misurazione del pace-maker, composta da base, testina per il rilevamento nonché un Ipad, sequestrati perché ritenuti di provenienza illecita e presumibilmente usati da qualche tossicodipendente per pagare la droga. L'uomo ora si trova agli arresti domiciliari in attesa dell'udienza di convalida.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga, contanti e refurtiva in casa: arrestato dalla squadra mobile

IlPescara è in caricamento