Cronaca Rancitelli

Nuovo blitz a Rancitelli, arrestata una donna sorpresa a spacciare droga

Nello specifico, nel corso dei controlli disposti dal prefetto Giancarlo Di Vincenzo e organizzati dal questore Francesco Misiti, la polizia di Stato ha tratto in arresto una donna sorpresa a spacciare droga

Nuovo blitz delle forze dell'ordine nel rione Rancitelli a Pescara nel pomeriggio di ieri, giovedì 5 novembre.
Nello specifico, nel corso dei controlli disposti dal prefetto Giancarlo Di Vincenzo e organizzati dal questore Francesco Misiti, la polizia di Stato ha tratto in arresto una donna sorpresa a spacciare droga.

A operare gli agenti del reparto prevenzione crimine Abruzzo con le unità cinofile antidroga e antiesplosivo che hanno setacciato l'intera zona.

In via Lago di Capestrano è stata arrestata S.S., di anni 41 appartenente a una famiglia rom del posto, sorpresa a spacciare droga e trovata in possesso di 6 grammi di cocaina. È stato anche controllato un bar del quartiere al cui interno sono state identificate diverse  persone già note alle forze dell'ordine: tra queste un uomo della zona sottoposto alla misura della sorveglianza speciale di pubblica sicurezza e un altro destinatario dell’avviso orale. Entrambe le misure di prevenzione impongono di non frequentare persone con precedenti e di non recarsi in luoghi di ritrovo dei medesimi. Per questo motivo i due sono stati denunciati per la violazione delle prescrizioni.

Questo, in sintesi, il resoconto dell'attività di ieri:

  • Persone identificate: 103
  • Autoveicoli controllati: 61
  • Esercizi commerciali controllati: 1
  • Persone arrestate: 1
  • Persone denunciate in stato di libertà: 2
  • Contravvenzioni al codice della strada:  2
  • Controlli arresti domiciliari: 2
  • Stupefacenti sequestrati: 8 grammi di cocaina, 4.70 grammi di marijuana
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo blitz a Rancitelli, arrestata una donna sorpresa a spacciare droga

IlPescara è in caricamento