rotate-mobile
Mercoledì, 29 Giugno 2022
Cronaca

Ha in auto mezzo chilo di droga, alla vista dei carabinieri fugge a piedi: arrestato giovane incensurato

Un ragazzo di 20 anni di Francavilla al Mare è stato arrestato dai carabinieri in viale Primo Vere a Pescara

Sono in totale 5 i panetti di hashish, per un totale di mezzo chilo di sostanza stupefacente, recuperati dai carabinieri di Pescara dopo un controllo eseguito in viale Primo Vere nel primo pomeriggio di ieri, lunedì 16 maggio.
Come fanno sapere dal Comando provinciale, i militari della sezione radiomobile del Nor della locale Compagnia carabinieri, nel corso di un normale servizio di pattuglia hanno proceduto all’arresto in flagranza di reato, di un giovane, poco più che ventenne, italiano, residente a Francavilla al Mare, non noto alle forze dell'ordine.

Nello specifico, i carabinieri hanno notato una automobile Smart con un giovane alla guida, che notata la presenza dei carabinieri, avrebbe abbandonato il veicolo provando velocemente a dileguarsi per le vicine strade. Ma è stato immediatamente bloccato, ma non avrebbe giustificato il motivo della tentata fuga a piedi. I militari, a questo punto, hanno effettuato una perquisizione veicolare (l'auto era intestata alla madre), ritrovando all’interno della manica di una giacca da uomo con all’interno cinque panetti di hashish. Quattro panetti, avevano la scritta con adesivo di colore bianco con la dicitura “ Cookies” mentre il quinto la scritta adesiva “Bubba Kush”.
In seguito, nella casa dell’arrestato, i carabinieri avrebbero ritrovato materiale per il confezionamento e un coltello con tracce della stessa sostanza. Il giovane, nonostante privo di precedenti, ma considerato l’ingente quantitativo, è stato accompagnato nel carcere San Donato a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ha in auto mezzo chilo di droga, alla vista dei carabinieri fugge a piedi: arrestato giovane incensurato

IlPescara è in caricamento