rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Cronaca

Smerciava droga in casa, giovane donna sorpresa e arrestata

A notare alcuni movimenti sospetti al di fuori dell'abitazione di R.T, 25 anni residente in via Tavo nel rione di Rancitelli, sono stati gli agenti del Reparto Prevenzione Crimine Abruzzo

Una giovane donna è stata tratta in arresto ieri, martedì 15 gennaio, a Pescara dalla polizia.
A notare alcuni movimenti sospetti al di fuori dell'abitazione di R.T, 25 anni già nota alle forze dell'ordine residente in via Tavo nel rione di Rancitelli, sono stati gli agenti del Reparto Prevenzione Crimine Abruzzo.

Nell'attività di osservazione, i poliziotti si sono accorti di come ci fosse un continuo movimento sospetto di tossicodipendenti che entravano nel palazzo.

Per questo motivo, subito dopo aver individuato quale fosse l'appartamento della 25enne, gli agenti hanno deciso di eseguire una perquisizione domicialiare al termine della quale è stata trovata in possesso di:

  • 14 grammi di eroina; 
  • 8,5 grammi di cocaina;
  • un bilancino di precisione;
  • un grosso coltello intriso di sostanza stupefacente;
  • altri elementi di plastica utilizzati per il confezionamento degli stupefacenti.

La donna aveva inoltre una somma di denaro in contanti pari a 3.310 euro, presumibile provento dello spaccio di stupefacenti.
Per queste ragioni è stata arrestata in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente su disposizione dell’autorità giudiziaria, in attesa di essere giudicata in mattinata odierna con rito direttissimo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Smerciava droga in casa, giovane donna sorpresa e arrestata

IlPescara è in caricamento