rotate-mobile
Cronaca

Detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti: in manette

L’uomo deve espiare una pena di 4 anni, 2 mesi e 13 giorni di reclusione. I fatti che gli vengono contestati sono avvenuti a Pescara nel dicembre 2009. L'arresto è stato eseguito dalla polizia

La Polizia di Pescara ha arrestato un 30enne pregiudicato straniero, Sebastian Hajra, originario dei Balcani, in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Pescara.

L’uomo, infatti, deve espiare una pena di 4 anni, 2 mesi e 13 giorni di reclusione per il reato di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I fatti che gli vengono contestati sono avvenuti a Pescara nel dicembre 2009. Il 30enne, dopo le formalità di rito, è stato accompagnato presso la locale casa circondariale di San Donato, dove è stato rinchiuso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti: in manette

IlPescara è in caricamento