rotate-mobile
Cronaca

Arresto De Fanis: Lucia Zingariello ottiene l'obbligo di dimora

Ha ottenuto l'obbligo di dimora l'assistente dell'ex assessore De Fanis, finita ai domiciliari nell'ambito dell'operazione "Il Vate", che la scorsa settimana ha portato all'arresto anche di De Fanis

Ha ottenuto l'obbligo di dimora Lucia Zingariello, assistente dell'ex assessore alla cultura Luigi De Fanis, finita ai domiciliari nell'ambito dell'operazione "Il Vate", che la scorsa settimana ha portato all'arresto anche di De Fanis. Lo ha deciso il gip del Tribunale di Pescara Maria Carla Sacco che ha accolto l'istanza presentata dal difensore della donna. La Zingariello, che durante l'interrogatorio di garanzia si era avvalsa della facolta' di non rispondere, ieri e' stata interrogata dal pm titolare dell'inchiesta Giuseppe Bellelli.

Mercoledì lo stesso Bellelli aveva espresso parere negativo per la revoca dei domiciliari della Zingariello e per la revoca dell'obbligo di dimora di Rosa Giammarco, responsabile dell'Agenzia per la Promozione Culturale della Regione Abruzzo. Il pm aveva dato parere negativo anche per la revoca della misura cautelare a carico dell'ex assessore. I reati contestati sono concussione, truffa aggravata e peculato.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arresto De Fanis: Lucia Zingariello ottiene l'obbligo di dimora

IlPescara è in caricamento