menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Finisce in carcere il 39enne evaso autore della rapina a Pescara

L'uomo, dopo essere evaso dagli arresti domiciliari, ha messo a segno una rapina aggravata in un esercizio commerciale di via Tirino a Pescara

Si sono aperte le porte del carcere di San Donato per D.R.A., il 39enne già noto alle forze dell'ordine arrestato in flagranza di reato giovedì scorso, 28 febbraio, dagli agenti della Squadra Volante della polizia.
L'uomo, dopo essere evaso dagli arresti domiciliari, ha messo a segno una rapina aggravata in un esercizio commerciale di via Tirino a Pescara.

A causa dei reati commessi e della pericolosità dimostrata, la Corte d’Appello dell’Aquila ha applicato nei suoi confronti misura cautelare della custodia cautelare in carcere, misura eseguita ieri sera dal personale della Volante che dal suo domicilio, dove il 39enne era stato ricondotto e ristretto per aver commesso l'evasione e la rapina, veniva accompagnato nella casa circondariale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento