menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fugge a un controllo e sperona due auto, arrestato dopo inseguimento a folle velocità [FOTO]

A.L., 35 anni pescarese già noto alle forze dell'ordine, è stato arrestato nella flagranza del reato di resistenza a Pubblico Ufficiale

I carabinieri della Compagnia di Pescara hanno eseguito nel primo pomeriggio di oggi, mercoledì 20 febbraio, un arresto dopo un inseguimento in auto nella zona dei Colli
In particolare, A.L., 35 anni pescarese già noto alle forze dell'ordine, è stato arrestato nella flagranza del reato di resistenza a Pubblico Ufficiale.

Il 35enne al volante di una Bmw di colore nero, intorno alle 14:50, non ha rispettato l'alt intimato dai militari dell'Arma della Sezione Radiomobile nel corso di un servizio finalizzato alla prevenzione e repressione di reati in genere.

Alla vista della gazzella ha prima arrestato la marcia per poi accelerare improvvisamente sempre di più al fine di sottrarsi al controllo. Ne è scaturito un inseguimento prima in via del Santuario e poi su per la zona dei Colli dove, in via Monte di Campli, il fuggitivo ha anche speronato due automobili per cercare di fuggire.
Ma i carabinieri l'hanno comunque raggiunto e fermato in via Prati

L'uomo è stato accompagnato in caserma e dagli accertamenti eseguiti si è verificato che l’auto a bordo della quale viaggiava fosse sprovvista della copertura assicurativa e il conducente aveva un tasso alcolemico superiore a quello consentito dal codice della strada. Il 35enne verrà ristretto nelle camere di sicurezza del Comando Provinciale di Pescara in attesa di rito direttissimo fissato per la mattinata di domani su disposizione dell’autorità giudiziaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento