rotate-mobile
Mercoledì, 21 Febbraio 2024
Cronaca

Mise a segno una truffa nel 2016, dovrà scontare 9 mesi di reclusione

Nella giornata di giovedì 7 dicembre il personale della squadra mobile di Pescara ha effettuato un arresto in esecuzione di condanna definitiva, ponendo alla detenzione domiciliare un 40enne del posto

Nella giornata di giovedì 7 dicembre il personale della squadra mobile di Pescara ha effettuato un arresto in esecuzione di condanna definitiva, ponendo alla detenzione domiciliare un 40enne del posto.

Più precisamente, come fa sapere la Questura del capoluogo adriatico, l'uomo dovrà scontare 9 mesi di reclusione per una truffa commessa nel 2016.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mise a segno una truffa nel 2016, dovrà scontare 9 mesi di reclusione

IlPescara è in caricamento