Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

Cumulo pene ed evasione dai domiciliari: la polizia arresta due persone

In manette sono finiti un 55enne teatino e un 52enne nato a Taurianova (RC): dopo le formalità di rito, sono stati accompagnati presso la locale casa circondariale di San Donato, dove sono stati rinchiusi

La Polizia di Pescara ha eseguito un’ordinanza di esecuzione penale emessa dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Vasto nei confronti di un 55enne teatino. L’uomo deve espiare la pena di 4 anni, 11 mesi e 25 giorni di reclusione per un cumulo di pene, reati commessi a Pescara e Vasto tra il 2006 e 2008.

Inoltre la squadra mobile ha eseguito un’ordinanza dell’Ufficio di Sorveglianza di Pescara nei confronti di un 52enne nato a Taurianova (RC), al quale sono stati revocati gli arresti domiciliari, in quanto il 18 maggio alle ore 14,40 non era stato trovato nel proprio domicilio.

Il 52enne deve espiare una pena detentiva che scadrà il 28 giugno 2019. I due arrestati, dopo le formalità di rito, sono stati accompagnati presso la locale casa circondariale di San Donato, dove sono stati rinchiusi.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cumulo pene ed evasione dai domiciliari: la polizia arresta due persone

IlPescara è in caricamento