Arrestato per spaccio di droga un pescarese

E' stato arrestato con l'accusa di spaccio e detenzione di stupefacenti Biagio Giordano, un 43 enne di Pescara. La richiesta di custodia cautelare è stata emessa dalla Procura di Pescara

Dovrà scontare una pena di due anni di carcere Biagio Giordano, un 43 enne di Pescara arrestato questa mattina con l'accusa di detenzione e spaccio di stupefacenti.

L'arresto è stato eseguito dalla Polizia di Pescara su richiesta della Procura.

Continua quindi incessante il lavoro della Questura per contrastare il fenomeno dello spaccio di stupefacenti a Pescara.

Non solo importanti operazioni con sequestri record di droga ed arresti eccellenti, come nel caso della retata a Zanni di qualche settimana fa, ma anche interventi sugli spacciatori di quartiere che spesso rappresentano il vero motore di questo triste fenomeno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'annuncio del presidente Marsilio: "L'Abruzzo torna in zona arancione"

  • Ragazza scomparsa da Montesilvano, l'appello per ritrovarla [FOTO]

  • Saturimetro: cos’è, come si usa e perché, proprio ora, è fondamentale

  • A "L'ingrediente perfetto" su La7 Roberta Capua prepara gli arrosticini in padella con burro e salvia [FOTO - VIDEO]

  • Nel nuovo dpcm per il Covid arriva la zona bianca: per l'Abruzzo serviranno meno di 650 contagi a settimana

  • Coniugi di Rosciano in quarantena per il Covid escono per fare acquisti: fermati a Nocciano, scatta la denuncia

Torna su
IlPescara è in caricamento