Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Manoppello

Finisce in manette il romeno che aveva rubato 23mila euro di profumi a Manoppello

Il colpo era stato messo a segno un mese fa con l'aiuto di un complice, attualmente ancora ricercato, a bordo di un furgone rubato poco prima in provincia di Teramo

Un 30enne romeno e’ stato arrestato dalla Squadra Mobile di Chieti perchè riconosciuto colpevole del furto di 200 confezioni di profumi prestigiosi, rubati da un negozio di Manoppello Scalo un mese fa con l’aiuto di un complice, attualmente ancora ricercato.

La refurtiva, del valore di 23mila euro, era stata sequestrata alcuni giorni dopo dalla polizia nell’abitazione dell’arrestato, in provincia di Pescara. Nella circostanza, il romeno era stato denunciato a piede libero; ora, a seguito di un'ordinanza di custodia cautelare, è stato condotto nel carcere di San Donato.

Le indagini degli agenti hanno permesso di ricostruire il furto, avvenuto dopo aver rubato un furgone in provincia di Teramo, successivamente recuperato dalla polizia teatina e restituito al legittimo proprietario. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finisce in manette il romeno che aveva rubato 23mila euro di profumi a Manoppello

IlPescara è in caricamento